BOVINO: Ciak…. si gira!

COPRODOTTO DAI FRATELLI DARDENNE E DIRETTO DA STIJN CONIN, IL LUNGOMETRAGGIO “MARINA” PRENDE IL VIA NEL CENTRO STORICO DI BOVINO (FG).

 

Una via del centro storico di Bovino adattata alle esigenze del film

Il regista Stijn Coninx

 Ancora una volta Bovino (Fg), viene scelto come ambientazione di un importante cortometraggio internazionale di una coproduzione italo-belga. Infatti cominceranno domani 17 settembre nelle vie del borgo le riprese del film “Marina”  su progetto di un famoso gruppo internazionale formato da:  il regista belga Stijn Coninx, candidato Premio Oscar, i coproduttori, i pluripremiati Luc e Jean-Pierre Dardenne, Palma d’Oro per il miglior film al Festival di Cannes per “Rosetta” e “L’Enfant – Una storia d’amore”, il produttore e regista Cristiano Bortone e un cast d’eccezione: Luigi Lo Cascio e Donatella Finocchiaro.

– Donatella Finocchiaro –

   Il film ambientato in un paesino del cosentino alla fine degli anni ’40, si ispira appunto alla vita del grande cantante e musicista Rocco Granata, autore della famosissima canzone “Marina” nel periodo dell’emigrazione Italiana ed in particolare verso il Belgio dove emigrarono lo stesso Granata e famiglia e tratta la storia del musicista che andò in Belgio con la sua fisarmonica riuscendo a realizzare i suoi sogni con la rivoluzione musicale di quegli anni.

    Al film parteciperanno molti bovinesi, bambini, ragazzi, adulti e settantenni in qualità di comparse

   Il film è sostenuto da Apulia Film Commission ed è il primo di una lunga serie di produzioni internazionali alla scoperta della Puglia.

By: Ventoamico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*