LA NOVENA DI VALLLEVERDE

IL 19 AGOSTO INIZIO NOVENA PER LA FESTA DI SANTA MARIA DI VALLEVERDE.

  Come ormai antica tradizione, il 19 agosto prossimo in Cattedrale a Bovino (FG) avrà inizio la novena alla Beata Vergine di Valleverde, il mattino seguente invece avrà inizio al Santuario all’arrivo della processione a piedi dei fedeli guidati da don Stefano Caprio, che ogni mattino partirà dalla Piazza Cattedrale alle ore 05,30.

   Il 27 agosto alle ore 21, partirà dalla Villa Comunale verso il Santuario, un’ imponente fiaccolata di giovani e meno giovani che culminerà in una notturna Veglia di Preghiera.

   Il 28 dopo le funzioni in chiesa, sul piazzale del Santuario ci sarà la benedizione di tutte le auto pervenute.

TUTTI A ROMA PER SANTA VERONICA

SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN VATICANO PER LA FESTA DI SANTA                        VERONICA GIULIANI

      Lunedì, 9 luglio corrente, nella Basilica Vaticana di San Pietro, ci sarà la solenne celebrazione della festa liturgica di Santa Veronica Giuliani,.presieduta da Sua Eminenza Rev.ma Card. ANGELO COMASTRI. Per l’occasione, giungeranno a Roma  devoti della Santa da ogni parte d’Italia e in particolare da Città di Castello  sede dell’associazione “AMICI DI SANTA VERONICA, FIGLI DI MARIA” che organizza e cura la manifestazione. Anche da Foggia partiranno alla volta di Roma ben 8 pullman ed uno è previsto anche per gli eventuali devoti di Bovino. Tutti sono invitati a partecipare, la quota è di € 20,00 . Il pranzo è sacco e  avverrà, dopo la funzione, al Santuario del “DIVINO  AMORE”  laddove da anni è esposta e si venera anche la Sacra Immagine della Madonna di Valleverde, un’occasione quindi da non perdere per i Bovinesi. Alla manifestazione prenderanno parte anche gli amici libanesi che hanno onorato il Santuario di Valleverde domenica scorsa e non mancherà naturalmente il carissimo Fra Emanuele noto ai Bovinesi per la devozione alla Madonna di Valleverde.    
Questo il programma:
Ore:   07,00    Partenza da Foggia.
          11,00    Santa Messa presieduta da S. E.  Card. Angelo Comastri
          13,30    Pranzo a sacco al Santuario del “Divino Amore”
          15,00    Cenacolo Mariano Rosario e Catechesi al “Divino Amore”
          17,00    Ritorno.

Per adesioni  e chiarimenti rivolgersi :

Ada D’ Aloia:     Cell.347. 6087033
P. Garofalo:     0881.966396  cell. 3286145241.

DAL LIBANO A BOVINO CON AMORE

ANCORA UNA VOLTA, UNA FOLTA SCHIERA DI PELLEGRINI LIBANESI AI PIEDI DELLA STELLA DELLA DAUNIA

 

Domenica, 1 luglio 2012, circa 200 pellegrini libanesi giungeranno al Santuario di Valleverde a rendere omaggio, come già avvenuto il 3 luglio dello scorso anno, alla Beata Vergine “Maria SS. di Valleverde.”

Il gruppo fa parte dell’Associane “ Amici di 241205_223740267652988_136859929674356_937551_5452061_o1Santa Veronica, figli di Maria”   diretta dal carissimo fraticello Fra Emanuele tanto devoto della Madonna di Valleverde e che, tante manifestazioni ha fatto al nostro Santuario.

Proveniente  da San Giovanni Rotondo, il gruppo, dopo una sosta ristoratrice, offerta dal devoto amico del nostro Santuario e di Santa Veronica, sig. Giuseppe D’Aloia di Foggia, all’agriturismo Tenuta Capaccio di Bovino,  arriverà al Santuario intorno alle ore 16,00 guidato da tre eccellentissimi vescovi e numerosi sacerdoti libanesicon il seguente programma:

16,30  S.Rosario meditato.
17,15   Catechesi
18,00   Santa Messa presieduta da Sua ecc.za rev.ma Antonio Beyluni (vescovo libanese)

Tutti sono invitati a partecipare alla manifestazione per onorare insieme ai cari amici provenienti da lontano la nostra cara Madre e dare loro un segno di stima e di amicizia.

File0403

Nella foto sotto un momento dell’incontro dello scorso anno 3 lulio 2011.

20110703_195

 

VALLEVERDE: IL MIRACOLO DELLA PIOGGIA

Dopo la prima domenica di Maggio, domani 23, Bovino si riversa ancora

a Valleverde

Arrivo a Valleverde della processione da Bovino – prima domenica di maggio 2012

Dopo l’atavico pellegrinaggio della prima domenica di maggio col quale la città di Bovino rende omaggio  alla Madonna per la Sua apparizione nel 1265, domani 23 Maggio i Bovinesi renderanno ancora omaggio a quella che dolcemente chiamano “Mamma Nostra” in ringraziamento del miracolo della poggia che salvò i campi ormai aridi a causa di una lunga siccità, del quale daremo un link descrittivo alla fine.

In verità tutto il mese di maggio è un susseguirsi di pellegrinaggi da tutti gli altri centri della ex diocesi di di Bovino ed anche da altri paesi. In particolare va segnalata Troia che, la seconda domenica di maggio, arriva tra l’altro con un numeroso gruppo di ragazzi che  fanno a piedi l’ultimo tratto dal ponte di Bovino al Santuario.

Il pellegrinaggio di Montaguto, uno dei centri più attaccati al Santuaio, immancabilmente la terza domenica di maggio, arriva, dopo un percorso di oltre 20 Km a piedi, a Valleverde e chi non può arriva in auto.

I pellegrini di Montaguto si preparano a salutare la Madonna,prima di rientrere, uscendo e camminnando all’indietro, dalla Chiesa e dalla Piazza del Santuario.

La terza domenica di questo mese è stata catterizzata anche dall’arrivo di un nutrito gruppo di preghiera di Potenza che si son trattenuti in preghiera e raccoglimento tutta la giornata sotto la guida di Don Gerardo Marano della comunità del Santuario che, con amore, guida questo ed altri gruppi.

Un gruppo di preghiera di Potenza col Padre spirituale Don Gerardo Marano

Non è mancata la parte sportiva con i Vespisti del Motografando che prima di ritrovarsi a Bovino hanno fatto sosta a Valleverde per rendere omaggio alla Madonna.

I vespisti del Motografando.

Sempre la terza domenica di maggio, i fedeli presenti alla S. Messa delle 10,30 si sono stretti intorno a suor Yulita Barra della comunità Vocazionista del Santuario che ha rinnovato i voti temporanei davanti alla Madonna nelle mani di Don Ernesto D’ Alessio, Vicario geneale della Provincia italana vocazionsta e rettore del Santuario.

Suor Yulita, dopo i voti, col P. Vicario Don Ernesto D’Alessio e la madre Superiora Suor Maria Leite

Domani anche se la giornata non è festiva tutti quell che potranno sia pure per poco scenderanno come da anni a rendere omaggio alla Madre del Fglio di Dio. La processione da Bovino  arriverà, a piedi, al Santuario verso le 09,30  presieduta dal Rev. mo Parroco della Cattedrale di Bovino Don Stefano Caprio.

Altre messe ci saranno ogni ora a cominciare dalle 07,30 fino alle 12, 30 e la messa serotina alle 18,00.

Per approfondire la ricorrenza del 23 maggio cliccare sull’immagine sottostante raffigurante la lapide che attualmente si trova nella cripta del Santuario a ricordo del Miracolo..

 

 

 

 

I video della venuta di Giovanni Paolo II a Valleverde

25 ANNI FA PAPA GIOVANNI PAOLO II VISITAVA E BENEDICEVA IL NUOVO SANTUARIO DI VALLEVERDE.

Il Papa sul Sagrato del Santuario.

     Il 25 maggio p. v., ricorre il 25° anniversario dell’ inaugurazione del nuovo ancora più forte il ricordo di Nino e Santuario di Valleverde – Bovino (FG) e la relativa benedizione del Santo Padre Giovanni Paolo II. In tale occasione, girammo un video rimasto finora inedito. Ma in occasione dell’importante anniversario, ritengo possa essere gradito a molti il ricordo di cotanto evento. Le immagine non sono di certo di prima qualità, ma un tuffo nel passato penso sarà comunque piacevole per molti e per l’importanza dell’avvenimento e perché ci s rivede con 25 anni in meno sulle spalle. Ci faranno queste immagini tra l’altro vedere tanti amici e persone care che ormai ci hanno lasciato da tempo.
     Contiamo di poter pubblicare integralmente il video entro il 15 maggio, ma intanto, passiamo a cominciare a proporvi alcuni alcuni spezzoni.
     Il video che vi proponiamo adesso, riguarda le ore precedenti l’arrivo del Papa, e l’ animazione dei presenti, da parte dell’allora presidente dell’ “Armata Verde” sig.ra Maria Dedda. Potremo inoltre vedere vedere il compianto carissimo Nino Di Giovanni allora assessore al Comune di Bovino. In un prossimo video potremo avere ancora più forte il ricordo di Nino e di un’altra carissima e stimata persone di Bovino: Orazio Sgambati anch’esso all’epoca assessore.      
        

MOSTRA-CONCORSO PRESEPI AL SANTUARIO DI VALLEVERDE.

AL SANTUARIO DI VALLEVERDE: “I PIÙ BEI PRESEPI”

Dal 11 dicembre 2011 2 fino al 6 gennaio 2012, si terrà nel Santuario di Valleverde in Bovino (FG) una mostra-concorso di presepi organizzata dal comitato ” I PIÙ BEI PRESEPI” per l’incremento e il rilancio del Santuario. Promotori della Manifestazione la  Prof.ssa Maria Grazia Marseglia e il Prof. Giuseppe D’Auria che sperano in una partecipazione massiccia di appassionati dell’arte presepiale.

Il Concorso è gratuito ed aperto a tutti. Gli interessati per qualsiasi chiarimento potranno rivolgersi direttamente al Santuario di Valleverde oppure telefonare ai seguenti numeri:

  • 339 8102106
  • 339 1229716
  • 33934535440
  • e_mail: dalerne@libero.it

REGOLAMENTO “I più bei Presepi”

Art.1 – II comitato “I più bei Presepi” e il Santuario di Valleverde organizzano la 1A edizione della Mostra-Concorso  “I PIÙ BEI PRESEPI”.

Art.2 -La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti (privati, scuole, associazioni ecc.)

Art.3 -Restano liberi la scelta dei materiali utilizzati, la tecnica d’esecuzione ed il tema che
andranno sinteticamente indicati nella scheda di iscrizione che da presentare al momento della consegna del presepe.
Ogni partecipante può presentare più presepi.

Art.4 -1 presepi, devono avere statue ed accessori ben fissati ed essere illuminati all’interno o dall’esterno tramite proprio impianto elettrico a norma; le dimensioni massime dell’opera dovranno essere contenute entro: – altezza cm. 80 – larghezza cm. 80 – profondità cm. 80.

Art.5 – Ove necessario, l’autore comunicherà particolari esigenze tecniche e provvedere direttamente alla realizzazione di ogni effetto o scelta artistica.

Art.6 -Ogni partecipante dovrà far pervenire i presepi presso la sede della Mostra con mezzi propri entro e non oltre il 16 Dic. 2011 e ritirarli entro e non oltre il 12 Gennaio 2012.

I presepi non ritirati entro tale data resteranno nella disponibilità del Santuario che lo Stesso provvedere a donare ad Associazioni di beneficenza.

Giorno ed ora del ritiro vanno preventivamente concordati con l’Organizzazione.

Art. 7 -I presepi, numerati, saranno votati dai visitatori con la scheda che sarà fornita una sola volta e registrata da parte dell’Organizzazione. L’assegnazione dei premi ai primi tre classificati avverrà sulla base del numero di voti ottenuti.

Art.8 – Saranno assegnati i seguenti premi:

1° classificato: Coppa e attestato con la motivazione- 2° classificato: Medaglia vermeille e

attestato con motivazione – 3° classificato: Medaglia e attestato con motivazione

A tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Art.9 – L’iscrizione dovrà pervenire, su apposita scheda ( una per ogni presepe presentato), entro e non oltre il 16 dicembre 2011.

Le domande pervenute oltre i termini fissati non saranno prese in considerazione, o comunque se possibile saranno esaminate dopo quelle prodotte nei tempi utili.

Art. 10 – L’ Organizzazione si riserva, liberamente e senza vincoli nei riguardi degli aspiranti partecipanti, la facoltà di accettare o meno le domande prodotte.

Art. 11 – L’ Organizzazione, pur assicurando la massima cura, declina ogni e qualunque responsabilità per eventuali danni o furti subiti dalle opere in mostra.

Art. 12 -La Mostra, la cui inaugurazione avverrà il giorno 11 dicembre alle ore 11.30, resterà
aperta sino al 6 Gennaio 2012.

 VISULIZZA E STAMPA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Valleverde: LA FIACCOLATA D’AGOSTO

GRANDIOSA MANIFESTAZIONE DI FEDE LA NOTTE DEL 26 AGOSTO AL SANTUARIO DI VALLEVERDE

 Anche quest’anno la sera del 26 agosto 2011, in occasione della novena alla Beata Vergine Maria Santissima di Valleverde, la gente di Bovino ed in particolare i giovani ed i ragazzi renderanno omaggio, a Colei che dolcemente e amorevolmente viene chiamata “Mamma nostra” dai Bovinesi, scendendo in fiaccolata a piedi fino al Santuario, ove sarà tenuta una veglia di preghiera. Il corteo presieduto dal Don Claudio De Caro dei PP. Vocazionisti (predicatore della novena) Si formerà a Bovino al corso Vittorio Emanuele davanti all’ingresso della Villa Comunale e alle 21,30 muoverà alla volta del Santuario con un percorso di circa tre chilometri. Numerose sono finora le adesione anche da parte di gruppi dei paesi vicini in particolare da Deliceto e Montaguto. Lo scorso anno la partecipazione fu molto nutrita e i Padri del Santuario si augurano che quest’anno sia ancora maggiore, facendo un forte appello sopratutto ai giovani che in questi giorni di festa, possono trovare la possibilità di vivere un’esperienza diversa in una notte speciale e riscoprire l’atavica fede del popolo di Bovino alla Madonna di Valleverde.

Fiaccolata 2010: Raduno davanti alla villa comunale.

 

Fiaccolata 2010: La veglia al Santuario.