LETTERA APERTA AL CANDIDATO SINDACO PIERO D’ALESSANDRO

Se votassi a Bovino, voterei per la tua lista. Per simpatia nei tuoi confronti e nei confronti degli altri candidati. Alcuni, amici di vecchia data, altri, le donne, determinate, battagliere. Poi per il programma, decisamente “progressista”. Mi ha colpito il nome che avete dato alla lista: PartecipAZIONE. Sono più che convinto che la partecipazione sia la sostanza della democrazia, giustifica la sua azione, indirizza le sue scelte, dà senso alle sue opere. E’ un impegno forte se vincerete questa tornata elettorale, ma anche se le perderete. Direi, soprattutto se le perderete. Anche da non vincitori, vi siete impegnati a partecipare, con Dedda o con Lombardi, da cittadini attivi. E’ un compito non facile, che dovrete assolvere: non si può partecipare solo nel momento della competizione elettorale e poi dileguarsi se non la si vince. Un consiglio? Discutere va bene, ma al momento giusto, da capo della lista, dai le tue indicazioni, inoppugnabili, decise, senza ombra di incertezza. I miei migliori auguri.
Mario Gesualdi

One thought on “LETTERA APERTA AL CANDIDATO SINDACO PIERO D’ALESSANDRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*