SP 121 Ponte-Bovino alto rischio-frana… e nessuno se ne accorge

La pericolosa crepa al Km. 2,800 Cliccare per ingrandire)

La pericolosa crepa al Km. 2,800 Cliccare per ingrandire)

  Versa in grave stato la strada provinciale che dal Ponte di Bovino porta Bovino senza che nessuno si accorga che in varie parti esistono evidenti segni di cedimenti che potrebbero avvenire da un momento all’altro specie in caso di pioggia continua ed abbondante come nei giorni scorsi. In particolare si nota l’ampliamento, avvenuto ieri l”altro, di diverse crepe trasverasali e di una in particolare, già esistente da tempo nei pressi del Santuario di Valleverde ed esattamente al Km. 2,800. Il cedimento è abbastanza evidente e preoccupante, eppure nessun segnale e nessun provvedimento è stato preso.

Inoltre sulla suddetta strada manca la manutenzione (c’erano una volta i cantonieri…) e le cunette sono sempre piene di erbacce ed altro e in caso di piggia le acque avadono provocando pericolosissimi ed imprevisti allagamenti del piano viabile. Dopo circa 20 ore dalla fine delle piogge ancora oggi pomeriggio erano numerossime le fuoriscite di acqua dalle cunette. Cosa si aspetta per intervenire? Che succeda il peggio che potrebbe avvenire anche durante il passaggio di auto o mezzi pesanti tipo le corriere di linea?

Le seguenti foto sono state scattate dopo 20 ore che erafinita la pioggia ed ancora c’erano molte fuoriuscite dalle cunette. si può facilmente immaginare cosa succede durante temporali e piogge intense.

Foriscita d'acqua per cunetta completamente intasata

Fuoriscita d’acqua per cunetta completamente intasata

Attraversamento di acqua della sede stradale

Attraversamento di acqua della sede stradale

Acqua che esce dall'asfalto e rientra nelle crepe

Acqua che esce dall’asfalto e rientra nelle crepe

4 thoughts on “SP 121 Ponte-Bovino alto rischio-frana… e nessuno se ne accorge

  1. Ciao giuseppe, importantissime le tue segnalazioni e te ne ringrazio, comunaque controlla anche la crepa in oggetto e vedrai che non ho torto. Queste segnalazioni sono da persone sensibili e tu lo sei. Grazie ancora.

  2. La crepa pericolosa è più giù alla così detta curva della variante, scendendo a destra trovi un muro di cemento, a sinistra un muretto basso di mattoni, inclinato, spanciato ed una bella crepa, con l’associazione P.A.T.A., abbiamo segnalato il problema più di un mese fa alla Provincia di Foggia, uff Tecnico… ovviamente per loro va tutto bene, poi quando frana e muore qualcuno… non è colpa di nessuno!
    Altra fronte di frana pronto a distaccarsi: poche centinaia di metri dopo la fontana di Fiaschiello poche decine di metri dalla zona già franata, in curva, strada Panni-Bovino.

  3. Occorre fare immediatamente qualcosa!!!! Oppure bisogna, come è già avvenuto altrove più volte, aspettare la tragedia per porre rimedio??? Quando è ormai tardi??? E’ troppo alto il rischio che ogni giorno corrono le automobili, il pullman che collega la città di Bovino con il resto dell’Italia, quel pullman che porta quotidianamente pendolari, anche ragazzi, bambini, che vanno a scuola, al lavoro. Meglio investire denaro adesso, per ciò che è urgente e necessario, piuttosto che spenderlo comunque per corone di fiori….
    o da queste parti sono tutti figli di un dio minore???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*