IL CASO AMIANTO A BOVINO IL PIU’ LETTO SUL "QUOTIDINO DI FOGGIA"

ANCHE SUL BLOG DEL "QUOTIDIANO DI FOGGIA" IL CASO AMIANTO E’ IL PIU’ SEGUITO.

L’allarme amianto nel nostro comune tiene sempre banco e risulta essere al centro dell’interesse di una moltitudine di persone. Oltre ai nostri blog che lievitano sempre più in questi giorni per l’interessamento sempre maggiore di quanti sono presi dalla questione amianto, anche il blog del "QUOTIDIANO DI FOGGIA" (Il giornale che vergognosamente ha fatto marcia indietro sulla questione) da per più interessanti e letti appunto i blog che riguardano il caso amianto a Bovino:

il_quot_438_01

Da tutto questo si evince che la popolazione aspetta quelle notizie o novità che dovrebbero arrivare da chi competente in materia. Purtroppo Sindaco ed amministrazione sembra non vogliano receperire in alcun modo il grave problema. E intanto continuano le manipolazioni abusive e di conseguenza  l’abbandono di eternit in ogni dove. E pensare che una volta rimosso, frantumato e abbandonato in luoghi pubblici il pericolo diventa sempre più grande. Almeno a questo si potrebbe sopperire in modo facile ma evidentemente manca la volontà e la paura di perdere qualche voto da parte chi opera in questo modo è più importante della sicurezza e sanità pubblica per chi ci amministra.

20101023_25_500_01

Quest’immagine ritrae l’ultimo rifacimento di un tetto, con sgargianti tegole rosse, sul quale fanno bella mostra due splendidi nuovi comignoli in acciaio inox che certamente avranno sostituito le vecchie canne in eternit (non possiamo affermarlo perché non l’abbiamo notate prima dei lavori) ma tutto fa suppore, visto che l’edificio è vecchio, che esistessero delle vecchie canne e nel caso, che fine hanno fatto e chi e come è stata fatta l’eventuale rimozione?

Questi controlli vogliamo innanzi tutto perché sono questi interventi che allo stato attuale aggravano la situazione.