BOVINO: “CUMA A NA VOTA”

IL BORGO DI BOVINO SI TUFFA NEL PASSATO.

Via Capodimonte deserta durante l’ora della siesta.

Il pomeriggio del 12 agosto u.s., come per incanto, il borgo di Bovino ha fatto un tuffo indietro negli anni e le strade, in particolare via Capodimonte e piazza Partenope, hanno assunto l’aspetto degli anni passati. Davanti alle case son ricomparsi, vanghe, badili, madie, macine, contenitori d’altri tempi, cesti di vimini con pani, e persino animali. Canti, suoni giochi e costumi d’epoca hanno attirato sulla parte più alta di Bovino la maggior parte degli abitanti e degli innumerevoli turisti che in questo periodo si trovano a Bovino. La manifestazione patrocinata dalla “Pro Loco” e con l’immancabile collaborazione di Louis Utopia e di tanti altri giovani organizzatori ha incantato la gene che è rimasta sul posto fino ad tarda ora.

Via Capodimonte che si anima di sera.

VEDI LE ALTRE FOTO