UNA LETTERA DI CHIUSURA PER “MEMORIE DI UN ALCOLISTA”

Gallery

This gallery contains 4 photos.

     “Memorie di un alcolista” è un concept album di 9 canzoni realizzato da Mario Lenoci, un giovane studente Bovino che frequenta l’università a Bologna, e presentato il 10 novembre u.s. al “RI-CIRCOLO” di Morbegno (SO). Il filo conduttore è la … Continue reading

BOVINO SEMPRE PIU’ A RITROSO

 

Dati dell’ultimo censimento 2011,

una fotografia desolante della Comunità di Bovino

che si avvia inesorabilmente alla scomparsa.

Gli ultimi dati Istat , relativi al censimento 2011, evidenziano che la popolazione di Bovino, rispetto al 2001, decresce ulteriormente del 10,4%.

La struttura della popolazione per fasce di età rivela che la popolazione giovane ( 0-14 anni) tende costantemente a diminuire, quella adulta ( 15-64 anni) è quasi stazionaria, mentre quella anziana ( 65 anni e oltre) è in continuo aumento. Si sta concretizzando una struttura di tipo regressiva dato che il numero dei giovani è inferiore a quello degli anziani .

L’indice di vecchiaia che rappresenta il grado di invecchiamento di una popolazione (rapporto percentuale tra il numero degli ultrasessantacinquenni ed il numero dei giovani fino a 14 anni), per il comune di Bovino, dice che attualmente ci sono 239 anziani ogni 100 giovani.

L’indice di dipendenza strutturale che rappresenta il carico sociale ed economico della popolazione non attiva ( 0-14 anni e 65 anni ed oltre) su quella attiva (15-64 anni), dice che a Bovino nel 2011 ci sono 65,2 individui a carico ogni 100 che lavorano.

L’indice di ricambio della popolazione attiva che rappresenta il rapporto percentuale tra la fascia di popolazione che sta per andare in pensione ( 55-64 anni ) e quella che sta per entrare nel mondo del lavoro (15-24 anni ) a Bovino nel 2011 è 159,4, che significa che la popolazione in età lavorativa è molto anziana.

L’indice di struttura della popolazione attiva che rappresenta il grado di invecchiamento della popolazione in età lavorativa, rapporto percentuale tra la parte di popolazione in età lavorativa più anziana (40-64 anni) e quella più giovane (15-39 anni), è passata dal 96,4 del 2002 al 126,11 del 2011.

L’età media della popolazione di Bovino è passata da 44,8 del 2002 al 46,9 del 2011.

Un quadro sconfortante che esprime lo stato di lassismo, di rassegnazione, di immobilismo e di mancanza di iniziativa della popolazione bovinese e di quelli che si spacciano per amministratori. Di questo passo Bovino nel 2050 sarà una cittadina fantasma.

Ma davvero, come Bovinesi, vogliamo rassegnarci a vedere estinguersi la collettività di Bovino che, nel corso della sua lunga storia, ha sempre dato prova di orgoglio, di appartenenza e voglia di esistere e crescere ? Non è il caso di riappropriarci con fierezza della tramandata dignità e tutti insieme prodigarsi veramente per la sua sussistenza e la sua rinascita ? I presupposti come pure le risorse umane e materiali ci sono, bisogna averne la giusta consapevolezza e metterli a frutto con volontà, serietà e senso di responsabilità , evitando qualsiasi forma di intervento fuorviante, dissipatore ed inutile.

Sabato Antonio Marseglia.

Una lettera d’ AMORE ai giovani dell’ “Arcidiocesi Foggia-Bovino”

   

In tutte le Parrocchie e chiese dell’ “Arcidiocesi Foggia-Bovino” è possibile trovare e ritirare una copia cartacea della missiva d’ AMORE diretta a tutti giovani, in occasione della S. Pasqua da parte dell’Arcivescovo Mons. Francesco Pio Tamburrino. Una lettera che non ha bisogno di commenti ma semplicemente da leggere e alla quale rispondere semplicemente “SI”:

    Clicca sul pulsante “Mi piace” che trovi sotto e condividi questa lettera e, se possibile, lascia un tuo commento, anche semplicemente col solo “SI”.  Ci sarebbe gradito inviare al nostro amatissimo Arcivescovo una e_mail con tanti  consensi. Siamo certi che, anche se non sa usare Facebook, saprà certamente leggere la posta elettronica  e sarà lieto di ricevere i nostri consensi. Sarebbe il miglior augurio che potremmo fare al nostro Pastore per la Santa Pasqua.