“BOVINO – Chiese – Arte sacra – Devozione”

Gallery

This gallery contains 4 photos.

Dopo diverse alterazioni e mistificazione perpetrate a danno della storia di Bovino, si sentiva la necessità di un testo accurato che riassumesse in modo chiaro e preciso le verità storiche della nostra città. Finalmente dopo oltre un anno di lavoro … Continue reading

BOVINO (Fg): Mostra di Icone orientali.

DAL 8 AGOSTO AL AL 8 SETTEMBRE, AL CASTELLO DUCALE DI BOVINO, UNA PREZIOSA E IMPORTANTE MOSTRA DI ICONE ORIENTALI.

La Mostra, alle ore 18,30, sarà preceduta da una presentazione, nella sala cinematografica di Bovino “Pio XI”, alla quale interverranno il Presidente della Provincia Antonio Pepe, il Sindaco di Bovino Michele Dedda, l’Assessore alla cultura del Comune di Bovino Michele Lenoci, il Presidente della locale “Pro loco” Maria Rosaria Lombardi, il Vice direttore del “Museo Diocesano” di Bovino Giovanni Totaro, il Parroco del Concattedrale di Bovino Don Stefano Caprio, nonchè Sua Ecc.za Rev.ma Mons, Francesco Pio Tamburrino Arcivescovo di Foggia-Bovino.
Le Icone resteranno in mostra fino al 8 settembre 2012.

L’ evento ci è stato segnalato da: Michele Grande:

UNA STRADA ALLA VOLTA

Copertina del testo di Lino Magnatta

Correvano gli anni di fine ’70 quando alle 19 di sera del martedì e del giovedì le strade, i bar e le piazze di Bovino, quasi si spopolavano. Tutti rientravano in casa per ascoltare due importanti ed avvincenti rubriche trasmesse dall’allora emittente locale TELERADIO BOVINO UNO: Il martedì la rubrica titolata “Bovino nel cammino della Storia” curata dal carissimo compianto  Lino Magnatta, poi data alle stampe, sia pure sotto forma ciclostilata, nell’agosto del 1979 con prefazione dell’allora sindaco Pasquale D’Andrea.  Il giovedì, la rubrica “Una strada alla volta” curata e presentata dal direttore postale per antonomasia, il carissimo Gioacchino Colangelo, originario di Monteleone  di Puglia ma con cuore bovinese. Grande e indescrivibile fu il suo impegno nel cercare notizie nelle biblioteche pubbliche, nei testi di privati e nelle memorie delle persone più anziane per poter preparare in sette giorni la puntata successiva, sacrificando molto spesso anche le ore notturne. Elevatissimi i picchi di ascolto dell’emittente locale in quella fascia orario.

A distanza di circa 30 anni, spinto anche da amici  e persone che ricordavano con entusiasmo e nostalgia quella rubrica, il sig. Colalangelo ha rispolverato le vecchie carte rielaborandole con certosina pazienza e ha dato vita ad un’opera eccezionale ed importantissima per la toponomastica di Bovino: Il libro “Una strada alla volta” patrocinato dall’  “Assessorato alla cultura del comune di Bovino”.

Domani sera, 17 agosto 2011, alle ore 20 nella sala Pio XI con la presenza del vice presidente alla cultura della Provincia di Foggia Elvira Consiglio avverrà la presentazione ufficiale dell’importante testo. Di seguito il programma.