BOVINO ONORA IL COMPROTETTORE SAN MARCO D’ECA

Gallery

This gallery contains 3 photos.

DOMENICA 7 OTTOBRE SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN MARCO D’ECA COMPPROTETTORE DI BOVINO E DELLA DIOCESI INSIEME ALLA MADONNA DI VALLEVERDE. Come risulta dal, programma, domenica 7 ottobre: Ore: 06,30     Mattutino; ore: 07,30      Santa Messa  celebrata … Continue reading

Bovino onora la “Stella della Daunia”

UNA FIUMANA DI POPOLO PARTECIPA ALLA PROCESSIONE DEL 29 AGOSTO.

   La festa della Madonna di Valleverde, come sempre, è stata il culmine delle numerose e quotidiane manifestazioni dell’agosto bovinese. Nutritissima la partecipazione di fedeli alla novena che ogni mattina, sono giunti  a piedi al Santuario,  guidati in processione dal parroco della Cattedrale don Stefano Caprio.

   Il 28, la novena, predicata da don Daniele Troiani dei PP. Vocazionisti, attuali custodi del Santuario, è stata chiusa dall’arcivescovo di “Foggia-Bovino” Mons. Francesco Pio Tamburrino  che ha colto l’occasione per comunicare ai numerosi fedeli che gremivano il Santuario, (molti erano seduti per terra, sulle scale e in ogni dove) importanti cambiamenti nella Chiesa di Bovino che avverranno verso la metà di ottobre ed esattamente, ferma restando l’identità e l’autonomia delle tre parrocchie, una cooperazione tra esse affidandole tutte tutte ai religiosi Vocazionisti, coordinata dall’attuale Parroco e rettore del Santuario don Ernesto D’alessio. Nuovo parroco della chiesa di Sant’Antonio sarà appunto il predicatore don Daniele che sostituirà il dimissionario don Paolo Lombardi per superati limiti di età anche se ancora in piene energie al quale va il nostro plauso per aver brillantemente operato finora. Non ancora si conosce il sostituto del carissimo don Stefano Caprio, parroco della Cattedrale, che sarà destinato ad Incarico più importante. Presente alla funzione anche il P. Generale dei Vocazionisti Don Antonio Rafael Do Nascimento. La processione del “Santissimo” sulla piazza del Santuario con la tradizionale benedizione dei campi ha concluso la novena.

   Il 29 mattino, l’omaggio alla Madonna da parte dell’Arcivescovo e delle autorità che si sono recati al Santuario e al ritorno a Bovino “La Cavalcata”, di certo non tradizionale in quanto è venuto meno quello che era il devoto omaggio del popolo di Bovino alla sua cara Madre, recandosi tutti a cavallo e in carrozze al Santuario per poi ritornare festanti a Bovino e celebrare la Santa messa in Cattedrale. Ora diventata “Cavalcata Storica” pur distaccandosi di molto da quello che rappresentava, è comunque un’imponente manifestazione che ha richiamato una moltitudine di persone ed autorità, (ne parleremo in altro momento).

   Il punto focale comunque è stata la processione serale quando una moltitudine di gente lasciando le case, la villa, i bar ed altri locali si è unita al corteo o assiepata al corso o in  altre vie dimostrando così l’affetto e l’amore dei Bovinesi residenti o emigrati che nutrono per quella che dolcemente chiamano “Mamma nostra.”

Di seguito un video con alcune immagini della Processione, non di certo di ottima qualità, in quanto non è facile per noi modesti dilettanti fare di meglio in condizioni di luce simili, ma siamo certi che comunque farà piacere a molti vedere specialmente a ci lontano non ha avuto possibilità di essere presente.

Immagini della processione del 29 agosto 2012